Casa nel bosco

Descrizione Progetto

La casa nel bosco è un progetto realizzato dallo studio Officina29 architetti.
Un parallelepipedo sospeso si inserisce in un bosco di lecci, un contesto favolistico, in cui alberi maestosi avvolgono e sfiorano il fabbricato.
Ogni elemento naturale è stato rispettato: nessun albero è stato abbattuto per far spazio alla casa e i pilastri in cemento armato trattengono la struttura a mezz’aria, lasciando libero il terreno sottostante e il sottobosco.
La dependance, di pertinenza dell’abitazione esistente da cui si discosta completamente, offre la possibilità di trasformare la sala giochi in un’abitazione: un bilocale costituito da una zona giorno con angolo cottura, un bagno, una camera da letto.
Le aperture sono ampie e dal taglio contemporaneo e le grandi vetrate riflettono meravigliosamente il contesto circostante.
Il fabbricato è caratterizzato da dimensioni ridotte e da un’altezza contenuta, quasi per valorizzare, per contrasto, l’imponenza degli alberi circostanti: tali dimensioni hanno reso necessaria la progettazione dell’arredo interno su misura.

Fondamentale in questo contesto lo studio del verde, che si sviluppa attorno a un’idea principale: la volontà di instaurare un dialogo tra il nuovo volume e il bosco semi-naturale circostante. La vegetazione si organizza in forme definite e geometriche, che richiamano il gioco di piani della passerella in legno e la conformazione del nuovo fabbricato.
La passerella in legno segna un nuovo percorso in progressione, dependance-giardino-casa, e insinuandosi tra gli alberi, offre una nuova prospettiva a chi vive lo spazio esterno, divenendo luogo di sosta e riflessione, immerso nella tranquillità del bosco-giardino.

Il sottobosco esistente viene preservato e arricchito tramite combinazioni vegetazionali interessanti e complesse, di facile manutenzione e adatte a un ambiente ombroso.

Dettaglio Progetto

Progetto: Casa nel bosco
Tipologia: Abitazione
Anno: 2013-2015
Architetti: Officina29 architetti
Progettisti: Stefano Ercolani, Antonio Chessa, Alessandra Caria
Architettura del paesaggio: Vlatka Colić,  Kreativni Krajobrazi
Committente: Privato
Photo Credits: João Morgado, Fotografia de arquitectura